BLOG Uncategorized

Processo Grottesco

“L’arte è la menzogna che ci fa comprendere la verità”; con questa citazione di Pablo Picasso, l’artista Thomas Demand ama definire il suo lavoro. 

Thomas Demand, artista di origine tedesca è sicuramente uno dei più importanti per quanto riguarda la scena dell’arte contemporanea. Il suo lavoro è basato sull’utilizzo della fotografia non intesa nel suo senso usuale ma, piuttosto, come mezzo di ricerca personale della realtà attraverso la raffigurazione di una bugia. Demand fotografa dei modelli tridimensionali che personalmente realizza in carta o cartone, e che riproducono a loro volta in scala 1:1 soggetti fotografici già precedentemente raffigurati. Ciò che Thomas Demand riproduce: luoghi in cui sono avvenuti avvenimenti storici importanti, scene o oggetti di uso quotidiano. Eventi archiviati nella memoria collettiva che l’artista vuole riproporre seguendo il suo personale stile. Nei suoi lavori c’è una totale assenza di qualunque presenza umana, purifica il soggetto raffigurato e lo riduce all’essenziale. Tutto ciò porta lo spettatore a delle riflessioni che spesso, per pigrizia, comodità e alienazione, cerca di eludere. Mai fermarsi alle apparenze. 

THOMAS-DEMAND-PROCESSO-GROTTESCO-2

THOMAS-DEMAND-PROCESSO-GROTTESCO-4

Tutte queste caratteristiche che lo contraddistinguono sicuramente da altri celebri artisti e fotografi le ritroviamo anche in “Processo Grottesco” mostra permanente esposta alla Fondazione Prada di Milano. Una volta scattata la fotografia, Demand distrugge il modello creato in precedenza perchè per lui non c’è spazio né motivo per conservarlo. Unica eccezione è l’opera “Blue Grotto” (2006-2007) che ancora conserva il modello realizzato con circa trenta tonnellate di cartone e che è possibile ammirare appunto in Fondazione. La mostra “Processo Grottesco” fornisce i mezzi per comprendere il senso del lavoro di Thomas Demand. Questa personale può essere definita come un vero e proprio approfondimento sul suo modo di fare arte, con tanto di opere fotografiche, modello 3D e documentazione sulla tematica che viene rappresentata dall’installazione stessa. Con il suo modo di fare garantisce anche ai profani una fruizione degna e soddisfacente delle sue opere, dunque, si rivela necessario essere guidati alla comprensione del processo artistico dell’autore. Il tema che decide di affrontare nella sua installazione permanente alla Fondazione Prada è quello della grotta. La grotta è un soggetto ricorrente in tutta la storia dell’arte e dell’architettura che implica un’attitudine bizzarra e anche provocatoria. C’è sempre un grande fascino espresso dalle opere di Thomas Demand. Una verità proclamata sotto mentite spoglie. Ma la comprensione e il reale apprezzamento delle sue opere, forse, non sono ancora per tutti, o almeno non nell’immediato.

17777075002_a3d87a6aff_b

processo-grottesco

Per info: http://www.fondazioneprada.org

Orari:

Lunedì – Mercoledì – Giovedì: 10:00 – 19:00

Venerdì – Sabato – Domenica: 10:00 – 21:00

Chiuso il martedì.

Biglietti:

Intero 15 €

Ridotto 12 €

The Bow ©

Immagine correlata

C.B

 

“Art is the lie that makes us understand the truth”; with this sentence by Pablo Picasso, the artist Thomas asks to define his work.

Thomas Demand, an artist of German origin, is certainly one of the most important for the contemporary art scene. His work is based on the use of photography not intended in its usual sense, but rather as a means of personal research of reality through the representation of a lie. Demand photographs three-dimensional models that he personally creates in paper or cardboard, and which in turn reproduce on a scale 1: 1 photographic subjects already previously depicted. What Thomas Demand reproduces: places where important historical events took place, scenes or objects of daily use. Events stored in the collective memory that the artist wants to re-propose following his personal style. In his works there is a total absence of any human presence, he purifies the depicted subject and reduces it to the essential. All this leads the viewer to reflections that often, out of laziness, comfort and alienation, try to evade. Never stop at appearances.

All these characteristics that certainly distinguish it from other famous artists and photographers are also found in “Grottesco Process” permanent exhibition on display at the Prada Foundation in Milan. Once the photograph is taken, Demand destroys the previously created model because there is no space or reason to store it. The only exception is the work “Blue Grotto” (2006-2007) that still preserves the model made with about thirty tons of cardboard and that can be admired precisely in the Foundation. The “Grotesque Process” exhibition provides the means to understand the meaning of Thomas Demand’s work. This personal can be defined as a real insight into his way of doing art, complete with photographic works, 3D model and documentation on the theme that is represented by the installation itself. With his way of doing he also guarantees to the layman a worthy and satisfying use of his works, therefore, it is necessary to be guided to the understanding of the artistic process of the author. The theme he decides to tackle in his permanent installation at the Prada Foundation is the cave one. The cave is a recurrent subject throughout the history of art and architecture which implies a bizarre and even provocative attitude. There is always a great fascination expressed by the works of Thomas Demand. A truth proclaimed in disguise. But the understanding and the real appreciation of his works, perhaps, are not yet for everyone, or at least not immediately.

For info: http://www.fondazioneprada.org

Timetables:

Monday – Wednesday – Thursday: 10:00 – 19:00

Friday – Saturday – Sunday: 10:00 – 21:00

Closed on Tuesday.

Tickets:

Full € 15

Reduced € 12

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...